Storicamente il labor limae è il lavoro di "limatura" che ogni artista compie dopo aver abbozzato un’ opera. L’espressione deriva da un passo dell'Ars poetica del latino Orazio e indica la minuzia nella scelta delle parole compiuta da scrittori e poeti.

 

Per noi labor limae è l’approccio con cui affrontiamo gli interventi di restauro e la ricerca dei mobili e degli oggetti che vi proponiamo.

Labor Limae diventa quindi una stanza arredata con pezzi unici, accostati secondo criteri puramente estetici ed emozionali. Le distinzioni di categoria (antiquariato, modernariato, arte, design) non guidano in modo vincolante le nostre scelte, poiché ogni cosa ha valore emozionale a prescindere dalla materia, dalla marca o dall’epoca in cui è stata prodotta.

 

Colore, calore, lucentezza, opacità, setosità, ruvidezza, suono, profumo, sono fattori che scatenano i sensi e rendono piacevole l’uso degli oggetti. Il tessuto che ricopre una poltrona, la finitura di un comò, la forma data alla luce da un determinato paralume ci evocano sensazioni visive, tattili, olfattive, attraverso cui passato, presente e futuro si intrecciano.

 

L’ambiente in cui viviamo condiziona la nostra vita e ne è a sua volta condizionato.

In casa creiamo angoli per celebrare riti quotidiani, che ci fanno stare bene e ci danno un senso di stabilità e concretezza. Allo stesso tempo tutto ciò che ci circonda è testimone degli avvenimenti belli o brutti della nostra vita e ne custodisce inconsapevolmente le tracce.

 

 

 

Via Fratelli Calandra, 9/G - 10123 Torino

t 380.329.30.18 | e info@laborlimaetorino.it

f  Labor Limae Torino

P.IVA  02526150020